Brescia, a Santa Giulia la “Notte Europea dei Ricercatori”

0

Venerdì 29 settembre in circa 300 città si festeggia la XII edizione della “Notte Europea dei Ricercatori”, l’evento scientifico più famoso al mondo. Anche l’Università degli Studi di Brescia aderisce per il quinto anno consecutivo all’iniziativa promossa dalla Commissione Europea.

L’evento ha l’obiettivo di sensibilizzare la cittadinanza, in particolare i ragazzi e i giovani, al tema della ricerca avvicinandoli a questo mondo spesso vissuto come astratto e distante dalla vita quotidiana, stimolando la consapevolezza dell’importanza e la centralità della ricerca per la crescita e il benessere della società e dei singoli.

L’evento è inserito nell’ambito della Notte Europea dei Ricercatori di Brescia, a cui aderiscono, oltre all’Università degli Studi di Brescia, il Comune di Brescia, l’Università Cattolica del Sacro Cuore – sede di Brescia, la LABA – Libera Accademia di Belle Arti, l’Accademia di Belle Arti Santa Giulia, l’Istituto di Moda Machina Lonati, il Conservatorio “Luca Marenzio” e i Giovani Imprenditori dell’Associazione Industriale Bresciana

Venerdì 29 settembre, ore 18.00, Sala Conferenze del Museo di Santa Giulia, via Piamarta 4. Gli incontri si terranno a partire dalle ore 18.00 nei suggestivi spazi della ex chiesa di Santa Giulia.

Lascia un commento