Valcamonica, arrestati tre pusher, sequestrati 50 grammi di cocaina

0

Prima di giovedì 28 settembre, in Valcamonica, i carabinieri hanno portato a termine diverse operazioni contro lo spaccio di sostanze stupefacenti. I militari di Capo di Ponte, Edolo, Breno, Cevo hanno arrestato un marocchino, un tunisino e un albanese, sequestrando 50 grammi di cocaina e il recuperando 1.500 euro in contanti.

In manette un 40enne marocchino di Berzo Demo, che in diversi anni aveva venduto 2,3 chili di cocaina, cercando di estorcere denaro all’acquirente minacciandolo. Ora si trova nel carcere di Canton Mombello. Inoltre un tunisino di 27 anni, irregolare in Italia, dopo non essersi fermato ad un posto di blocco a Capo di Ponte, è stato prima inseguito e poi fermato dai militari. Con lui aveva 42 grammi di cocaina e 500 euro in contanti. Infine, arrestato un albensese 33enne di Darfo scoperto con 2 grammi di cocaina e 1.000 euro in contanti.

Lascia un commento