Brescia, lutto per l’Ant. E’ morta Marcella Gori. Aveva 75 anni

0

Lutto per i collaboratori, operatori sanitari e volontari della Fondazione Ant di Brescia. E’ morta a 75 anni la delegata Marcella Gori. “Una donna minuta quanto forte, che con determinazione e capacità di relazione ha saputo coinvolgere molti cittadini bresciani nell’impresa di portare a Brescia cure domiciliari ai malati di tumore e dare aiuto a tante famiglie.

Era il 1998 – si legge nel ricordo commosso della Fondazione – quando desiderosa di dare sollievo e riportare a casa la sorella malata, Marcella con in mano un volantino di Ant cercò di convincere amici e cittadini che si poteva realizzare anche a Brescia un ospedale a domicilio e gratuito, come quello creato vent’anni prima a Bologna per iniziativa dell’oncologo Franco Pannuti.

Un servizio di assistenza che possa garantire prestazioni medico-infermieristiche e sostegno psicologico. Marcella Gori è stata guida e spirito della delegazione di Brescia, portatrice dei valori morali che una società attenta e sensibile deve avere nei riguardi dei più deboli, dei sofferenti e delle famiglie.

Si è sempre impegnata a insegnare il significato del volontariato, che non include solo la volontà di dedicare tempo agli altri, ma è un atto di generosa partecipazione e impegno. Tutta la Fondazione commossa – termina l’Ant – ricorda con autentica gratitudine Marcella Gori e si farà promotrice del suo pensiero e del suo operato, come massimo esempio di tangibile solidarietà”.

Lascia un commento