Basket, a Sirmione il marketing meeting della Leonessa

0

Ieri a palazzo Callas a Sirmione si è svolto il primo Marketing Meeting del Basket Brescia Leonessa per la stagione 2017-18. All’evento hanno partecipato l’intera dirigenza, lo staff tecnico, i giocatori e i rappresentanti delle aziende partner. E’ stata l’occasione per illustrare le linee guida dell’azione di marketing e comunicazione della nuova stagione e trascorrere un momento di interazione alla vigilia del campionato.

“Il ringraziamento va a tutte le nostre aziende, alle persone che credono nel progetto – ha detto la presidente Graziella Bragaglio.- Abbiamo un progetto importante, che viene sentito e condiviso da tutte le aziende che ci sono vicine. ‘Together’ è la parola chiave di questa nuova stagione: sin dalla suo primo anno di vita, il Basket Brescia Leonessa è stato sempre una grande famiglia, dove tutti insieme condividono la passione che ci lega a questo sport e a questa squadra, sempre più radicata sul territorio di Brescia e della provincia. Abbiamo voluto dare continuità al lavoro che i giocatori e lo staff hanno fatto lo scorso anno, questo ci ha permesso di rapportarci presto con i nostri sponsor e di ottenere importanti risultati. Anche la nostra campagna abbonamenti ha già fatto registrare numeri importanti e contiamo presto di raggiungere l’obiettivo che ci eravamo prefissati”.

“Il Basket Brescia è un mondo magico, dove tutti possono vivere qualcosa di speciale – ha aggiunto il patron Matteo Bonetti.- È speciale essere la squadra di Brescia, ma anche giocare al PalaGeorge di Montichiari, fare il raduno a Ponte di Legno e poi ritrovarsi in una splendida località come Sirmione. La Leonessa è la squadra di Brescia per i bresciani e noi siamo onorati di tutto ciò che stiamo condividendo con i nostri sponsor. Siamo in serie A per restarci il più a lungo possibile: il basket ai massimi livelli è mancato a Brescia per 28 anni e noi dobbiamo difendere questo bene che è prezioso per la città e per la provincia”.

Presentata anche l’attività del basket, tra la parte tecnica, il marketing, le istanze della comunicazione e le prospettive del settore giovanile. A spiegare le linee guida il general manager Sandro Santoro, il direttore dell’area Marketing Nicola Tolomei, coach Andrea Diana, il capitano David Moss, il responsabile dell’area Comunicazione Alessandro Pediconi, Paolo Bertolotti amministratore delegato di Ivar Spa e Anna Lazzari ceo di L&L che quest’anno sarà lo sponsor principale di tutte le squadre del settore giovanile. Prima del meeting tutti i giocatori della Germani hanno incontrato tifosi e appassionati per scattare foto e firmare autografi.

Poi si sono esibiti davanti al castello i ragazzi dell’under 13 e i coetanei del Desenzano Basket. Presenti anche la presidente della Comunità montana del Garda Mariastella Gelmini, il sindaco Alessandro Mattinzoli e il consigliere delegato allo Sport Gianfranco Tosadori. Domani, giovedì 21 settembre, alle 19 la squadra sarà presentata ufficialmente nel salone Vanvitelliano di palazzo Loggia a Brescia con la nuova maglia.