Brescia, due iniziative per ricordare lo studente Simone Palini

0

Doppio appuntamento a Brescia per ricordare Simone Palini, studente bresciano, attivista del Kollettivo Studenti in Lotta, morto in un incidente stradale nel luglio 2008, mentre in sella alla sua bicicletta percorreva viale Bornata. Un duplice appuntamento voluto per ricordare Simone e sostenere il progetto “Simone per Emergency”, lanciato quasi dieci anni fa dai genitori, Mirne Lusardi e Giancarlo Palini.

PROGRAMMA:
DOMENICA 17 SETTEMBRE. Dalle 15 alle 18.30 torneo di calcio popolare, a 7 giocatori: una lunga giornata di sport e di festa per stare insieme, per ricordare un amico attraverso una delle sue passioni, per supportare il progetto Simone per Emergency. Sul campo dell’Oratorio di Fiumicello si affronteranno: Dinamo Brescia, Kamunia Paranoika, Old Friends e Gso Fiumicello. Durante il torneo musica, banchetti informativi e rinfresco, per un aperitivo e terzo tempo di socialità. Organizzano: Simone per Emergency, Unione Sportiva Stella Rossa, com amiche e amici, compagne e compagni, oltre ai ragazzi della vecchia squadra di Simone, un tempo all’Urago Mella e oggi diventati “Old Friends”.

DOMENICA 24 SETTEMBRE. Alle ore 13, grigliata di carne (previsto anche un menù alternativo vegan) a sostegno del progetto “Simone per Emergency” al csa Magazzino 47 di via Industriale, 10 a Brescia. Costo: 13 euro, 10 per studenti e disoccupati. Il ricavato andrà a sostenere il progetto “Simone per EMERGENCY, con il mantenimento dell’ambulatorio di primo soccorso di Dara nella Valle del Panshir. Per prenotazioni chiamare lo 030.45670 (Radio Onda d’Urto).