Flero, identificata la vittima morta carbonizzata in auto

0

L’uomo morto carbonizzato nella sua auto, nella serata di martedì 12 settembre a Flero, è il 57enne Giuseppe Facchetti, residente a Montirone. Quella sera stava tornando a casa, quando, giunto all’innesto tra l’A4 e l’A21 in direzione di Poncarale e aver poi superato l’uscita per Flero, è stato tamponato da un’altra vettura, una Bmw condotta da un 31enne.

La Lancia Y10 del 57enne ha così sbandato e infine si è ribaltata contro un new jersey. Le scintille causate dall’impatto hanno innescato le fiamme all’interno dell’abitacolo. Tutto inutile ogni tentativo per salvarlo. Faccetti, originario di Leno, viveva a Montirone, dove abitano anche i genitori.

Il 31enne alla guida della Bmw è stato portato, sotto shock all’ospedale per i test dell’alcol e droga. Entrambi sono risultati negativi. La procura, comunque, ha aperto un’inchiesta nei suoi confronti per omicidio colposo.