Vobarno, lite tra le mura di casa, 48enne accoltella fratello

0

Sabato 9 settembre, a Vobarno, si è verificata una violenta lite tra due fratelli, per banali motivi, nell’abitazione che dividono con la madre disabile. Il più grande dei due, il 48enne con precedenti, durante lo scontro ha afferrato un coltello da cucina, infilzando al petto suo fratello 45enne.

Le urla di dolore dell’uomo hanno allarmati i vicini di casa che hanno così chiamato le forze dell’ordine e i soccorsi. Sul posto, un’ambulanza che ha portato il ferito in ospedale. Per lui una prognosi di alcuni giorni, ma fortunatamente non è grave.

I carabinieri di Salò hanno invece arrestato il 48enne per tentato omicidio. Convalidato l’arresto dopo una notte in caserma, è stato portato nel carcere di Canton Mombello in attesa del processo.

Lascia un commento