Vione, silenziatore sul fucile, cacciatore arrestato

0

Nella notte tra venerdì 8 e sabato 9 settembre, a Vione, un uomo di 67 anni è stato arrestato per bracconaggio nella zona di Vialaac. I carabinieri di Vezzo d’Oglio insieme a quelli della forestale hanno scoperto il cacciatore armato di fucile, regolarmente denunciato, ma modificato con un silenziatore artigianale.

Lo strumento serviva per l’attività illecita nella caccia. Per il 67enne sono scattate così le manette. Il fucile è stato sequestrato insieme ai proiettili. Nel rito per direttissima di sabato 9, l’arresto è stato convalidato. Per lui è arrivata la condanna a nove mesi di reclusione e 1.500 euro di multa.