Ghedi, sono clandestini, tre africani scoperti dalla polizia

0

Prima di sabato 9 settembre, tre cittadini africani, senza permesso per risiedere in Italia, sono stati fermati dalla polizia locale di Ghedi. Sbarcati nel 2015 sulle coste meridionali, avevano richiesto lo status di rifugiato alla commissione in prefettura.

Respinta la loro domanda, si sono ritrovati nella condizione di essere clandestini, in quanto non avevano fissa dimora né il permesso di soggiorno. Due di essi hanno presentato ricorso, che verrà esaminato nel novembre del 2018, mentre per il terzo è molto alto il rischio d’essere espulso. Nel 2017, a Ghedi, sono stati scoperti già 30 clandestini.