Palazzolo, arrestato pakistano con documenti falsificati

0

Durante un normale posto di blocco, la polizia locale di Palazzolo ha fermato un furgone guidato da un pakistano con patente e carta d’identità rumene. La strana situazione ha indotto gli agenti ad eseguire dei controlli sul 29enne pakistano.

Dopo le verifiche, infatti, è stato scoperto che i documenti erano stati falsificati. Inoltre, l’uomo non risultava più all’Anagrafe, poiché non più reperibile dal 2013. Arrestato e giudicato per direttissima, è stato poi scarcerato in quanto incensurato. Comunque il 2 ottobre si terrà il processo al tribunale di Brescia.