Ordigno in via Vergnano, domenica 10 la bonifica

0

Domenica 10 settembre, tra le 8 e le 14, verrà fatta brillare la bomba della Seconda Guerra Mondiale rinvenuta allo scalo merci della “Piccola” velocità, in via Vergnano a Brescia. Il ritrovamento, avvenuto il 4 luglio, aveva fatto mobilitare subito il Decimo Genio Guastatori di Cremona. L’ordigno è lungo 2 metri e pesa 260 chili, di cui la meta è esplosivo.

Per questa operazione, 1.500 persone dovranno lasciare le proprie abitazioni, per motivi di sicurezza, tra Chiesanuova, Primo Maggio e via Rose di Sotto. Le zone coinvolte sono: via Lunga tra il civico 2 e via Rose di Sotto, Passo Aprica tra via del Passo Baremone e Rose di Sotto, Monte Guglielmo, Passo del Tonale, Adamello, Rampino tra via del Dosso e Rose di Sotto, Concarena, Passo Gavia, Divisione Acqui tra il civico 102 e via Lunga, Pavia, Oddino Pietra, Chiesanuova tra il civico 2C e via Sondrio, Bergamo tra l’11 e via Sondrio, Lecco tra il 6 e via Sondrio, Sondrio tra il 30 e via Oddino Pietra, Orzinuovi tra il 46D e 52 bis e via Vergnano dal sottopassaggio della tangenziale ovest fino allo scalo.

I cittadini verranno quindi ospitati nel centro d’accoglienza Rose in via Presolana. Della navette per il trasporto verranno messe a disposizione.