Brescia Musei tra consueti appuntamenti, ritorni e novità

0

Arriva settembre portando con sé i consueti appuntamenti, ma anche attesi ritorni e piacevoli novità: mentre proseguono le passeggiate serali dedicate alle straordinarie opere di Mimmo Paladino continuano, a sorpresa, le “grandi domeniche” in compagnia di Steve McCurry.

Dopo un’estate in Castello il Nuovo Eden riprende la programmazione in via Nino Bixio. Eccezionale proroga della mostra “Leggere” di Steve McCurry: ancora un mese di tempo per ammirare gli scatti del grande fotografo americano, anche attraverso le coinvolgenti visite guidate ogni domenica alle 16.30. La grande partecipazione di pubblico ha reso imperdibile l’appuntamento del giovedì sera alle 20.00 dedicato alla straordinarie installazioni di Mimmo Paladino in dialogo con le antiche testimonianze.

Ma il Museo esce anche dai propri confini: sabato 9 infatti Fondazione Brescia Musei vi aspetta alla festa Quartieri e Popoli, ad Urago Mella, con la testimonianza di Lilia Bicec, scrittrice di origine moldava, che racconterà la propria esperienza di mediatrice artistico-culturale nei Musei Civici di Brescia. Inoltre verrà illustrato quanto e cosa è già stato fatto in ambito interculturale, i progetti attualmente in cantiere ma soprattutto quelli futuri.

Domenica 10 ritorna l’appuntamento con l’Opera del Mese, dedicato alla celebre tavola di “San Giorgio e il drago” proveniente dall’omonima chiesa bresciana. Il ricco week end si conclude con la speciale visita in Lingua Italiana dei Segni (LIS) realizzata nell’ambito del progetto A porte aperte. Il Museo accessibile.