Brescia, scoperto senza biglietto sul treno, morde agente

0

Nel tardo pomeriggio di sabato 2 settembre, un 21enne ivoriano, senza biglietto, ha aggredito il controllore di un treno dopo essere stato scoperto. Il giovane si è rifiutato anche di comprarlo, così il controllore ha avvisato il capo treno, il quale ha richiesto l’intervento della polizia ferroviaria alla Stazione di Brescia.

Quando il treno si è fermato, due agenti hanno fatto scendere l’ivoriano, ma quest’ultimo ha iniziato a spintonarli e infine ha morso un braccio a uno dei due. Il 21enne è stato infine arrestato e verrà processato in tribunale, lunedì 4 settembre per direttissima.