Cinema Venezia, premio per campionessa Laura Pirovano

0

Sull’insolito, per una sciatrice, e prestigiosissimo “red carpet” del Festival del Cinema di Venezia, venerdì primo settembre è pronta a sfilare anche Laura Pirovano l’azzurra che si è laureata campionessa mondiale juniores in slalom gigante nella passata stagione agonistica.

Residente in Val Rendena, in Trentino, sportivamente cresciuta a Madonna di Campiglio, Laura Pirovano, parteciperà al Charity Dinner Diva e Donna, l’evento glamour organizzato da Tiziana Rocca per festeggiare i 12 anni del settimanale femminile in occasione della 74ª edizione del Festival del Cinema di Venezia. Dopo la sfilata sul “red carpet” del Lido, nell’esclusivo e storico Sina Centurion Palace sul Canal Grande, Diners Club consegnerà il riconoscimento a Laura Pirovano in qualità di atleta emergente. Importante, per l’ottenimento del Premio, è stato l’intervento di Joydis, struttura specializzata nel lifestyle marketing e gestione dei diritti di immagine di atleti eccellenze mondiali degli sport outdoor ed estremi. Joydis è all’avanguardia nella creazione di connessioni autentiche ed efficaci tra brand, sport, musica ed eventi prestigiosi come il Festival del Cinema di Venezia.

Quando avevo tre anni e i miei genitori il sabato mi portavano a sciare a Madonna di Campiglio – racconta Laura Pirovano – per me era il più bel regalo che potessero farmi”. Sono parole, quelle di Laura, che fanno subito capire come la neve da sempre scorra nelle sue vene, veloce come gli sci che sa far andare durante le gare. Una soddisfazione in più, quella del Premio di Diva e Donna che farà vivere alla promessa trentina dello sci una giornata del tutto particolare, tra le stelle del cinema.

Quest’anno il premio Diva e Donna 2017 sarà consegnato alla bellissima Cristina Parodi mentre il Premio “Uomo Diva e Donna dell’anno” andrà a Lino Banfi. Durante la cerimonia riceveranno il Premio anche giovani attrici, come Miriam Candurro ed Elisabetta Pellini e per il dodicesimo anniversario sarà coinvolto il mondo dello Sport premiando Laura Pirovano, campionessa mondiale juniores di sci e il premio speciale Hysideis per Diva e Donna all’attore Luca Capuano.