San Paolo, inquinamento in roggia, nei guai un agricoltore

0

Martedì 29 agosto, alcuni cittadini di San Paolo hanno segnalato la presenza di schiuma bianca e cattivo odore lungo la roggia Cesaresca, che da Orzinuovi scorre fino a Verolavecchia. Al suo interno, centinaia di pesci morti, gli stessi che da poco erano stati liberati nel corso d’acqua per ripopolare la fauna.

La segnalazione ha fatto allertare la polizia locale, provinciale e le guardie ecologiche volontarie. Effettuate le verifiche del caso, è emersa la possibilità della presenza di reflui zootecnici. Partite le indagini per scoprire il responsabile, è finito nei guai un agricoltore di Orzinuovi, titolare di un allevamento di suini. Ora, da accertare se il versamento sia stato volontario o meno.