Villa Carcina tra mostra, palio delle contrade e “Scorrimella”

0

Nuove iniziative nei prossimi giorni e a settembre a Villa Carcina, in Valtrompia, segnalate dal Comune. L’assessorato alla Cultura propone la mostra di pittura e fotografia “Regine” allestita in Villa Glisenti fino a domenica 3 settembre con i lavori di Mauro Abati per la pittura e Giovanna Pedroni per la fotografia. La mostra, con ingresso libero, è aperta sabato 2 dalle 15,30 alle 19,30 e domenica 3 settembre dalle 10 alle 12 e dalle 15,30 alle 19.

Oggi, martedì 29 agosto, si terrà l’ultimo appuntamento con le letture e i laboratori per bambini da 0 a 4 anni, proposti dalla biblioteca con Abibook. Sarà dalle 16 alle 18 nel parco Glisenti per “Fiabe di streghe, orchi e altri personaggi paurosi”. La partecipazione è gratuita, con prenotazione in biblioteca. A settembre tornano anche le azioni del “Progetto Luoghi” promosso dal Comune con le cooperative ArticoloUno, La Rete, Colibrì, Abibook e La Vela. Ci saranno “Luoghi Grafici” con laboratorio di fumetto e autoproduzione dedicato agli adolescenti in biblioteca per otto incontri condotti da Chiara Abastanotti. La partecipazione è gratuita.

Poi “Luoghi Ludici” con giochi in scatola per adolescenti in biblioteca e otto incontri gratuiti condotti da Nicoletta Tonoli. Spazio anche a “Luoghi Equilibristi” per laboratorio di giocoleria in quattro incontri in biblioteca condotti da Gruppo 54. Poi “Luoghi da Film” come laboratorio di cortometraggio in biblioteca per otto incontri condotti da Matteo Zubani. Anche “Luoghi Fantastici” tra letture e laboratori creativi per bambini e famiglie in biblioteca in un sabato mattina al mese da ottobre a maggio e condotta da Evian Celestina Cigala. Poi “Luoghi Letterari” come gruppo di lettura dedicato agli appassionati per riunirsi con cadenza mensile in biblioteca e condotto da Marta Sandrini.

Infine, “Luoghi Digitali” per imparare, con poche e semplici mosse, a usare il computer. E’ dedicato agli over 55 in biblioteca per dieci incontri condotti da Fabio Resciniti. Sarà richiesto un contributo di 15 euro. La presentazione dei percorsi sarà venerdì 22 settembre alle 17 in biblioteca. Info allo 030.8984304 e 030.8982223. Sabato 2 settembre alla parrocchia dei Santi Emiliano e Tirso di Villa partirà la settimana pastorale e la 29° edizione del Palio delle contrade. Gli appuntamenti proseguiranno poi fino a domenica 10 settembre. Questo il dettaglio: sabato 2 alle 17 sfilata per le vie del paese con la Banda Amica. A seguire messa con i figuranti. Alle 20,30 esibizione “Art and Dance Studio” tratto da I Promessi Sposi rivisitato in chiave moderna e alle 21 “Giochi di una volta”.

Domenica 3 alle 10,30 messa per ricordare gli anniversari di matrimonio, alle 14,30 giochi per ragazzi elementari e medie, alle 20,30 torneo di pallavolo (squadre miste) e lo spettacolo “Le mille e una magia”. Lunedì 4 alle 20,30 tornei di calciobalilla, ping-pong, briscola, cicera e scopa, scala 40 e Mario Kart. Martedì 5 alle 20,30 torneo di pallacanestro maschile, calcetto (3+1) femminile e spettacolo dei burattini con il “Teatro dei Burattini Onofrio”. Mercoledì 6 alle 15 messa per l’unzione degli infermi, alle 21 spettacolo musicale con il gruppo “Coraggio liquido”, alle 21,30 tombolata. Giovedì 7 alle 20,30 un incontro di riflessione in chiesa con il coro Gospel “One Soul Project Choir”. Venerdì 8 alle 20,15 la 15° Cariolata, poi alle 21 musica con la tribute band “Michael Jackson ONE”. Sabato 9 alle 20 un’esibizione dell’associazione “Il Giglio”, alle 20,30 gioco-sfida “contrade vs altre parrocchie” all’oratorio di Villa e spaghettata per tutti.

Infine, domenica 10 alle 10,30 una messa per i patroni, alle 14,30 caccia al tesoro, alle 16,30 tombolata e alle 20,30 ballo liscio con “William Ragazzi”. Alle 21 il gioco finale con i figuranti e alle 21,30 l’estrazione dei premi ed elezione della contrada vincitrice. Durante la manifestazione saranno attivi lo stand gastronomico e i gonfiabili per bambini. L’Avis propone, invece, di donare il sangue sabato 2 settembre al centro trasfusionale dell’ospedale di Gardone dalle 7,30 alle 10. La sede è aperta il lunedì dalle 20 alle 21 nella Casa delle Associazioni in via Marconi 27. Info allo 030.8981947.

La Foundation Organization Running e Fidal Brescia, con il patrocinio dell’assessorato allo Sport, Comunità montana, Provincia, Regione e i comuni di Brescia, Collebeato, Concesio, Sarezzo, Gardone e Villa Carcina, Croce Bianca e Guardie Ecologiche Volontarie, propone la 10° edizione della “Scorrimella”, la corsa lungo l’argine domenica 3 settembre. Dalle 8 alle 9,15 il ritiro dei pettorali della gara competitiva al centro sportivo Redaelli a Ponte Zanano e per la gara non competitiva a Concesio nella zona sportiva. Alle 9,30 la partenza della gara competitiva (16 km) e non competitiva (7 km). Arrivo per tutti al Parco delle Stagioni, in zona Polivalente, in via Collebeato a Brescia. Info sul sito internet.

Si prosegue mercoledì 6 settembre alle 20,30 nella sala ex Cinema di via Manzoni per la tavola rotonda sul Referendum per l’autonomia del 22 ottobre, il consultivo che verificherà se gli elettori desiderano che la Regione Lombardia “intraprenda le iniziative istituzionali necessarie per richiedere allo Stato l’attribuzione di ulteriori forme e condizioni particolari di autonomia, con le relative risorse, pur restando nel quadro dell’unità nazionale”. Interverranno l’assessore allo Sviluppo Economico lombardo Mauro Parolini, Fabio Rolfi consigliere regionale e presidente della commissione Sanità, Pierluigi Mottinelli presidente della Provincia e Massimo Ottelli presidente della Comunità montana. A moderare sarà il sindaco Gianmaria Giraudini e l’ingresso è libero.

Infine, l’assessorato all’Ecologia e all’Ambiente avvisa che chi non ha ritirato a maggio e giugno il kit base gratuito dei sacchetti per la raccolta differenziata, ci sarà una nuova distribuzione all’isola ecologica di via Sardegna dall’1 al 16 settembre. Poi, dal 18 al 30, anche il compost. Ci si deve presentare con la carta regionale dei servizi, la carta d’identità con documento Tari ed eventuale delega. A ogni famiglia o ditta verrà consegnata la fornitura standard. Altri sacchetti saranno poi assegnati alle famiglie con bimbi tra gli zero e tre anni, agli ultra 65enni e alle famiglie numerose.