Bardolino, l’Aperitivo Sotto le Stelle da record

0

Il decennale dell’Aperitivo Sotto le Stelle di Bardolino non tradisce le attese. Quella andata in scena martedì 8 agosto sul Lungolago Cornicello è stata l’edizione dei record, la prima ad aver abbracciato anche Parco Carrara Bottagisio. 4 ore di musica, divertimento e degustazioni, che hanno fatto scoprire ai 2500 presenti le migliori produzioni del territorio: dai tortellini di Valeggio al Prosciutto Crudo di Montagnana, dal tartufo del Baldo al Bardolino Chiaretto. Durante la serata sono stati serviti 3500 bicchieri di Chiarè, l’aperitivo creato e promosso dall’associazione dei ristoratori bardolinesi De Gustibus, a base di Chiaretto e sciroppo di sambuco e 6 mila porzioni di prelibatezze preparate dalla stessa associazione che, in collaborazione con la Fondazione Bardolino Top e il patrocinio del Comune, si occupa di organizzare la serata.

Lasciando parlare esclusivamente i numeri, sono stati serviti 120 kg di pesce del Lago di Garda nello stand gestito dall’AVIS di Bardolino, 3100 bicchieri di dessert finger food accompagnati da quasi 1 quintale di uva a cura dell’associazione AMO Baldo-Garda, 5 mila crostini al tartufo del Baldo, più di 500 pizze, 800 crepes, più di un quintale tra risotto all’isolana e risotto allo spumante e 13 prosciutti di Montagnana Dop affettati al momento. Il tutto nell’arco delle 4 ore. «Possiamo considerare quella di quest’anno l’edizione perfetta – ha commentato Giorgio Sala, presidente dell’associazione De Gustibus – Per noi era fondamentale dare a tutti i partecipanti un servizio all’altezza della situazione e in questo la nuova gestione dello spazio e dei biglietti ci ha notevolmente agevolati, così come la vendita on-line, che ha evitato le lunghe file agli accessi e ha permesso un accesso più veloce all’area della festa. Al di là di questi aspetti puramente tecnici, tuttavia, è stato grazie agli espositori e a tutte le persone che hanno lavorato duramente a questo evento se tutto è andato nel migliore dei modi. Abbiamo offerto qualità, quantità e sano divertimento in un’unica magnifica serata».

Sono andati a ruba anche i 2 mila panini preparati con i prodotti di Visso, il paese delle Marche colpito dal terremoto del 2016 e con il quale Bardolino ha instaurato un rapporto ormai consolidato di collaborazione, così come i tortellini di Valeggio sul Mincio, altro territorio molto vicino, in questo caso anche geograficamente, alla realtà bardolinese: 1500 sono stati, in questo caso, i piatti serviti. Rimanendo sul tema delle partnership territoriali è doveroso citare anche i 1200 bicchieri di pesche di Verona consumati durante la serata nell’ambito del progetto Pesca a Tavola.

Sul fronte enologico sono state 1650 le bottiglie consumate di Bardolino Chiaretto Spumante, 3 mila i drink preparati dal point Hollywood Dance Club e 1500 quelli serviti da San Pellegrino. Anche la birra, presente per la prima volta all’evento, è stata particolarmente apprezzata, con lunghe code in attesa di degustare una bionda ambrata o classica: «L’Aperitivo Sotto le Stelle è ormai un appuntamento fisso ed essere arrivati a questi livelli di qualità è per noi dell’associazione De Gustibus un motivo di vanto e di spinta a migliorarci sempre di più – ha concluso Giorgio Sala – Ora proseguiamo con la stagione turistica del Lago di Garda che sta andando a meraviglia e tra qualche tempo inizieremo già a mettere le basi per l’anno prossimo, con l’auspicio di rendere ancora una volta indimenticabile una serata di inizio agosto».