Ghedi, furto e spintoni al market e fugge. Arrestato 20enne

0

Nei giorni scorsi i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della compagnia di Verolanuova, con la polizia locale e i militari di Ghedi, hanno arrestato un marocchino 20enne domiciliato a Ghedi con l’accusa di rapina in un supermercato del paese.

Il giovane, entrato come un normale cliente, aveva rubato e nascosto in una borsa un paio di scarpe, un caricabatterie e una batteria da cellulare per un valore totale di circa 70 euro. Giunto alla cassa, alla richiesta del direttore di mostrare cosa avesse in borsa, lo ha spinto ed è fuggito. Ma i carabinieri allertati subito sono riusciti a rintracciare il malvivente.

Il giovane nel frattempo era riuscito a tornare a casa, a poca distanza dal supermercato, facendosi dare dal proprietario le chiavi per non dover sfondare la porta. La mattina successiva è stato condotto al tribunale di Brescia al processo per direttissima e con l’arresto convalidato. Il 20enne è stato condannato all’obbligo di firma ogni giorno alla caserma dei carabinieri di Ghedi.