Montichiari, coltiva marijuana nel giardino della casa popolare

0

Nei giorni scorsi la polizia locale di Montichiari, nella bassa bresciana, ha arrestato un 54enne italiano per coltivazione di sostanze stupefacenti in casa. Infatti, piantava marijuana nel giardino di un appartamento che il Comune gli aveva concesso.

Per lui sono scattate le manette per opera di un’inchiesta coordinata dal procuratore aggiunto di Brescia Sandro Raimondi. Nell’area verde c’erano dodici piante di marijuana che potevano produrre più di dieci chili di droga e in casa c’erano anche quindici flaconi di metadone.

Lo spacciatore e coltivatore è stato condotto nel carcere di Canton Mombello a Brescia e il giudice gli ha convalidato l’arresto disponendo i domiciliari. A far partire l’indagine erano state le segnalazioni dei residenti intorno alla zona di via Mazzoldi per un continuo via vai sospetto e la frequentazione di individui poi verificati come pregiudicati.