Darfo, accattone molesto morde un carabiniere. Arrestato

0

Lo scorso venerdì mattina i carabinieri di Darfo Boario Terme, in Valcamonica, durante un servizio di perlustrazione, hanno arrestato un 22enne, P. R. le iniziali, nigeriano e irregolare, che non si era visto dare lo status di rifugiato. E’ finito in manette per resistenza a pubblico ufficiale.

I militari erano intervenuti dopo una richiesta di alcuni cittadini che segnalavano la presenza della persona molesta che girovagava in strada. Così lo hanno controllato, ma sono stati subito aggrediti a calci e gomitate. Poi sono riusciti a bloccarlo e ad arrestarlo. In quegli istanti uno degli agenti è stato morsicato all’orecchio destro mentre l’altro riportava un trauma distorsivo alla mano destra.

Tutti e due sono stati medicati al pronto soccorso dell’ospedale di Esine con prognosi di 4 e 5 giorni. Sabato mattina l’autorità giudiziaria ha convalidato l’arresto condannando il giovane a 10 mesi di reclusione con pena sospesa. Sarà espulso perché clandestino.