Viareggio, muore giovane bresciano, forse è suicidio

0

Giovedì 3 agosto si è consumata una tragedia all’interno dell’hotel Royal di Viareggio, quando un giovane di origine bresciana ha perso la vita. Ne dà notizia Il Giorno che riporta fonti di stampa Toscane. La vittima è un 27enne di Clusane d’Iseo. Sarebbe caduto dalle scale d’emergenza dell’hotel, dopo esservi entrato in modo abusivo.

Il corpo del giovane è stato trovato nel giardino sotto le scale esterne. Stando alla ricostruzione fatta dai carabinieri, il 27enne avrebbe rotto con un pugno il vetro della porta d’ingresso insieme a un amico. Salito poi nella zona pi alta delle scale, forse per in stato confusionale, si sarebbe lanciato. Quindi, non si esclude l’ipotesi di suicidio.

L’episodio si è verificato all’alba, quando i clienti dell’hotel stavano ancora dormendo. Il medico ha confermato che il decesso è avvenuto a causa dei traumi riportati dopo la caduta. La salma è stata ricomposta all’ospedale Versilia. Le indagini intanto proseguono.

Lascia un commento