Pisogne, due serre di marijuana coltivata in casa. Due arresti

0

Ieri all’alba a Pisogne, in Valcamonica, i carabinieri del paese con quelli di Darfo Boario Terme sono stati impegnati in un servizio per frenare l’attività di produzione e di spaccio di sostanze stupefacenti. Nell’ambito dell’operazione, un uomo D. M. di 45 anni e una donna F. L. di 47, sono stati arrestati per coltivazione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Il primo è residente a Pisogne e la seconda a Pian Camuno. All’interno delle loro abitazioni avevano allestito due serre coibentate e perfettamente attrezzate (luci, riscaldamento e umidificatori) per la coltivazione di 50 piante di marijuana già in inflorescenza e quasi pronte per essere raccolte.

Erano presenti anche essiccatori e trituratori per la lavorazione. Sottoposti al giudizio per direttissima, l’autorità giudiziaria ha convalidato l’arresto per entrambi rinviando il processo al 25 ottobre.