Idro, ciclista 43enne trovato morto lungo un canalone

0

Mercoledì 2 agosto, in serata, il corpo privo di vita del 43enne Graziano Roversi è stato ritrovato in un canalone vicino al lago d’Idro. Residente a Borgosatollo, era partito in mattinata con la sua bici verso il Ponte Caffaro, per raggiungere i sentieri nei pressi dell’Eridio.

Intorno alle , quando i suoi amici non l’hanno visto rientrare, hanno allertato i famigliari. Non trovandolo, hanno denunciato poi la scomparsa ai carabinieri e così cono iniziate le ricerche. Sul posto, i vigili del fuoco di Storo, sommozzatori e soccorso alpino della Valsabbia. Solo in tarda serata è stata trovata la bicicletta dell’uomo in un canalone tra Baitoni e Vesta, precisamente lungo il sentiero dei Contrabbandieri.

Alle 23, il tragico rinvenimento. Il corpo del 43enne era in una zona ripida del canalone, ricoperto di vegetazione. La salma è stata ricomposta all’ospedale di Gavardo, dove saranno effettuati tutti gli accertamenti del caso.

Lascia un commento