Manerbio, incidente tra auto e moto, muore centauro

0

Martedì 1 agosto, intorno alla 14, a Manerbio, si è verificato un tragico incidente che ha coinvolto una moto e un’auto. Lo scontro è avvenuto in via Strada per Cadignano, quando un 54enne, appena uscito da lavoro, stava tornando a casa a bordo della sua due ruote. Nel momento in cui stava percorrendo una curva, un’auto ha perso il controllo, finendo in mezzo alla carreggiata.

L’impatto è stata inevitabile e sia il centauro, sia il conducente, un 18enne, sono sbalzati in una roggia piena d’acqua. Per il 54enne, residente a San Paolo ma originario di Napoli, non c’è stato nulla da fare, è morto sul colpo, schiacciato poi nell’acqua dal peso della moto. Il 18enne invece è stato salvato da un ex vigili del fuoco in pensione, il quale, mentre stava coltivando il proprio orto poco distante, è stato allarmato dal potente boato dell’incidente.

Recandosi sul posto,notando il ragazzo lo ha poi salvato dall’annegamento. Il giovane lo ha subito avvisato che c’era coinvolta anche un’altra persona, ma era troppo tardi. Sul posto, pompieri di Verolanuova e polizia locale di Manerbio. Il 18enne è stato trasportato in codice rosso al Civile dall’elicottero.