Provaglio d’Iseo, cliente truffato viene pure aggredito

0

Dopo che l’agenzia di pratiche automobilistiche di Provaglio d’Iseo, nei mesi precedenti ad agosto, era finita sotto indagine dalla Procura di Brescia per truffe sui bolli auto, torna sotto i riflettori per un altro episodio. Ne dà notizia il Giornale di Brescia. Nei giorni prima di martedì 1 agosto, due clienti si sono presentati in sede per chiedere delle spiegazioni riguardo alla vendita di un’auto usata, le cui pratiche erano state eseguite proprio dall’agenzia.

Scoprendo che le tasse e le commissioni non errano state pagate, la situazione è degenerata in un litigio, con insulti e violenza, tanto che uno dei titolari dell’agenzia ha scagliato una sedia contro uno dei clienti. Sul posto, i carabinieri di Chiari. Invece il cliente è ricorso alla cure mediche all’ospedale di Iseo.

Tra gennaio e febbraio, l’agenzia truffava i clienti facendosi pagare in anticipo i bolli auto e le altre pratiche. Poi, i titolari, andando in tabaccheria, si facevano consegnare gli scontrini di avviso di pagamento, dandoli in seguito agli stessi utenti finali, anche se non erano ricevuto di corretto pagamento ma solo avvisi di dover pagare.