Sulzano, ultimo bagno al lago, 22enne muore annegato

0

Domenica 30 luglio, a Sulzano, intorno alle 19, un 22enne marocchino, dopo un bagno nel lago, è morto annegato. La tragedia si è consumata in località Vertine, vicino alle Palafitte, dove il giovane aveva trascorso la giornata con la famiglia.

Il 22enne, prima del rientro a casa, si è voluto concedere un ultimo bagno, davanti alla sorella. Quest’ultima, però, quando non ha più visto riemergere il fratello, ha allertato il 112. Sul posto, ambulanza da Iseo, vigili del fuoco di Sale Marasino e Brescia e i sommozzatori da Milano e Montisola. Infine, dopo un’ora di ricerche, il ragazzo è stato trovato a una decina di metri di profondità, non molto lontano dalla riva. E’ stato poi portato all’ospedale per tutti gli accertamenti medico legali.

I sanitari hanno dovuto soccorrere anche la madre e la sorella della vittima che hanno accusato un malore per lo shock. I carabinieri di Chiari hanno raccolto tutte le testimonianza dei numerosi presenti. Per la causa si pensa a un malore, anche se il 22enne, pare, non sapesse nuotare bene.