Brescia, rissa tra stranieri alla stazione, poi fuggono tutti

0

Sabato 29 luglio, intorno alle 20, alcuni gruppi di stranieri si sono resi protagonisti di una tremenda rissa alla stazione ferroviaria di Brescia. Un residente, testimone della scena, ha chiamato il 112. Nello scontro è rimasto coinvolto anche un 12enne.

Quando le forze dell’ordine sono giunte sul posto, non c’era più nessuno, a parte una persona a terra che pare non avesse nulla a che fare con l’episodio. Gli stranieri, con tutta probabilità, sono fuggiti nel sentire le sirene delle pattuglie. La persona rimasta a terra è stata soccorsa e poi sentita dai carabinieri per ricostruire la dinamica dell’accaduto.

L’uomo ha raccontato di essere finito a terra dopo che, uscendo dalla stazione correndo, non è stato visto da un’auto che lo ha così investito. E non sapendone il motivo si è ritrovato in mezzo alla rissa. Gli agenti, ora, esamineranno le immagini delle telecamere di videosorveglianza per proseguire con l’indagine.