Brescia, alloggio di un clochard prende fuoco

0

Domenica 30 luglio, intorno alle 5, si è reso necessario l’intervento dei vigili del fuoco nei pressi della stazione ferroviaria di Brescia. Nella zona, infatti, si respirava un forte odore di fumo, che ha fatto pensare a un possibile incendio.

Giunti sul posto, i pompieri hanno scoperto da dove veniva il fumo. In un locale interrato accessibile da una scala del piazzale esterno, vicino all’ingresso principale dello scalo, gli effetti personali e gli abiti di un senza tetto stavano bruciando. Lì, un clochard aveva sistemato alcuni oggetti, come coperte e altri oggetti per la notte.

La causa dell’incendio potrebbe essere ricondotta a un mozzicone di sigaretta lasciato acceso. Comunque le fiamme sono state spente velocemente. Nessuno è rimasto ferito.