Darfo, nuovi campioni europei XCE sono Stirnemann e Garnie

0

Seconda giornata di gare per i “2017 UEC Mountain Bike European Championships” e seconda ondata di emozioni per il pubblico di Darfo Boario Terme che quest’oggi ha potuto assistere allo spettacolo del cross country eliminator (XCE) dominato dalla svizzera Katrin Stirnemann ed il francese Perrin Garnie.

Forse la specialità più “cittadina” del ciclismo fuoristrada, caratterizzata da un circuito breve condito con tante sezioni artificiali ed ostacoli tecnici per rendere la lotta a quattro concorrenti ancora più avvincente ed incerta sino all’ultima curva. 700mt di adrenalina e di souspance che ancora una volta è stata frutto dell’incredibile lavoro compiuto dallo staff organizzativo dell’A.S Boario diretto da Ezio Maffi, capace ancora una volta di non deludere le aspettative, regalando emozioni e divertimento al pubblico ed ai bikers impegnati nella rassegna continentale.

Image

Dopo la lunga fase prelimenare con la prova cronometrata indiividuale per la determinazione delle batterie per la fase a gironi, la corsa è entrata nel vivo con un’avvincente sfida che è culminata con le due attese finali dove a scontrarsi sono stati i quattro migliori atleti della categoria maschile e le quattro migliori atlete della categoria femminile.

Tra le donne dominio incontrastato per la svizzera Katrin Stirnemann che dal primo all’ultimo metro non cede un metro alle avversarie dimostrando potenza e precisione di guida, andando a conquistare senza troppi problemi il suo primo titolo continentale XCE, portando così a 2 gli ori per l’armata rosso-crociata. Dietro di lei argento per la ceca Barbora Prudkova mentre l’olandese Anne Terpstra. Più avvincente la finale tra gli uomini dove la lotta tra il francese Titouan Perrin Garnie ed il campione del mondo Daniel Federspiel si è conclusa solo dopo una lunga volata che ha visto proprio il transalpino avere la meglio sull’austriaco mentre alle loro spalle l’olandese Joroen Van Eck si accontentava del bronzo.

Image

Bene l’Italia che chiude comunque con un positivo 5º posto ottenuto da Anna Oberparleiter tra le donne ed il 7º posto di Andrea Menichetti tra gli uomini. Domani terza e penultima giornata di gare con il sipario che si apre sulle gare più attese dando spazio agli specialisti del cross country olimpico (XCO). Prima gara alle ore 9.30 con al via le donne Junior, alle ore 12.00 toccherà agli Junior uomini prima del gran finale alle ore 15.00 con le donne Under23.