Manerbio, arrestata 49enne per spaccio di droga, aggredisce agenti

0

Martedì 25 luglio, a Manerbio, i carabinieri hanno arrestato una donna di 49 anni per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. La spacciatrice, già nota alle forze dell’ordine, era stata seguita in centro da un agente in borghese.

Nel momento in cui si è fermata per consegnare una dose di cocaina in cambio di denaro, l’agente, con una pattuglia al seguito, è intervenuto. Mentre tentava di ingoiare le altre dosi che aveva con se, la donna ha aggredito le forze dell’ordine, con spinte e graffi, tanto da rendere necessario l’intervento del pronto soccorso dell’ospedale di Manerbio.

Giudicata per direttissima mercoledì dal tribunale di Brescia, con le accuse di resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali e spaccio, per la 49enne è scattato l’obbligo di firma in caserma in attesa del processo. Il “cliente” della donna, invece, è stato segnalato dalla prefettura come consumatore di droga.