Festival Gasparo da Salò, omaggio al regista Luigi Comencini

0

Prosegue con un omaggio al regista Luigi Comencini la 59esima edizione del Festival violinistico internazionale “Gasparo da Salò”. Ad eseguire le musiche dei suoi film saranno l’Orchestra di Fiati di Salò e il violino solista Daniele Richiedei, diretti dal Maestro Andrea Oddone.

Venerdì 28 luglio, alle 21.30 in Piazza Duomo a Salò, (in caso di maltempo si terrà presso il cinema teatro Cristal, telefono 0365/521555) si terrà lo spettacolo POLVERE DI STELLE. Omaggio a Luigi Comencini.

Orchestra di Fiati di Salò

Andrea Oddone, direttore

Daniele Richiedei, violino solista

musiche da film

Durante il secondo appuntamento dell’Estate Musicale del Garda il 28 luglio in Piazza Duomo a Salò, l’Orchestra di Fiati di Salò e il violinista Daniele Richiedei ripercorreranno il repertorio delle musiche da film del regista salodiano Luigi Comencini, di cui ricorre il decennale della scomparsa. Il pubblico del festival assisterà ad una prima assoluta: la Suite per violino e fiati di Andrea Oddone su musiche di Fiorenzo Carpi e Manuel De Sica. Saranno inoltre eseguite musiche da film di altri autori quali Rota, Morricone, Trovajoli e Piovani.

Il tutto sarà diretto dal Maestro Andrea Oddone che, diplomato in composizione e in direzione d’orchestra, ha al proprio attivo numerose collaborazioni sia con solisti di livello internazionale, sia con brillanti giovani emergenti. Accanto all’attività direttoriale, Andrea Oddone è attivo come compositore, trascrittore e arrangiatore prevalentemente su commissione.

A dare un tocco di originalità ci penserà il giovane violinista, compositore ed improvvisatore Daniele Richiedei. Oltre ad aver conseguito il diploma di master con il massimo dei voti e la lode in violino classico e violino jazz, Daniele ha frequentato numerosi corsi e masterclass anche all’estero. Il suo repertorio è sempre in espansione e la sua curiosità verso la nuova musica è costante.

Da diversi anni l’Orchestra di Fiati di Salò è presenza fissa all’interno dell’Estate Musicale del Garda, presentando progetti originali che vedono i fiati sposarsi con gli strumenti ad arco, protagonisti di una rassegna che è intitolata al “padre” del violino moderno Gasparo da Salò.

Il festival proseguirà il 5 agosto con l’Orchestra I Pomeriggi Musicali e la violinista Jingzhi Zhang e il 18 agosto con la Serata Gershwin.