Calcinato, raptus di follia, uomo aggredisce convivente

0

Domenica 23 luglio, durante l’ora di cena, a Calcinato, un uomo di 54 anni ha aggredito la convivente di 49 dopo uno scatto di follia. L’episodio è avvenuto in un appartamento a Ponte San Marco.

Le urla della donna hanno attirato l’attenzione dei vicini, che a loro volta hanno allertato i carabinieri. Arrivati sul posto, gli agenti, i vigili del fuoco e i sanitari. Il 54enne, vedendo l’arrivo delle forze dell’ordine, ha lasciato la donna, gettandosi contro di loro prima di essere bloccato.

L’uomo è stato così ricoverato in ospedale per sottoporlo a un trattamento sanitario. Il 54enne era già finito agli arresti domiciliari, revocati da poco, per aver aggredito la madre. Pare infatti che sia affetto da un’instabilità mentale, dato che pronunciava frasi prive di senso ai carabinieri.