Brescia, rapinano due donne alla fermata bus. Due arresti

0

Giovedì scorso gli agenti della polizia locale di Brescia hanno messo a segno un doppio arresto nei confronti di un 27enne marocchino e di un tunisino di 31 anni che avevano rapinato due donne in città. Era successo durante il giorno alla fermata dell’autobus tra piazza Garibaldi e via Milano.

Quello dei due nordafricani era stato un assalto in contemporanea nei confronti delle due vittime, portando via le collanine e cercando di strappare anche le borsette. Una delle vittime ha cercato di resistere, ma inutilmente, mentre l’altra è finita a terra. L’episodio si è verificato davanti a molti testimoni, tanto che altri due hanno cercato di inseguire i malviventi, mentre l’autista del bus ha allertato la polizia municipale.

Due poliziotti in moto, ricevuta la segnalazione, si sono messi in movimento e hanno bloccato i due ladri in via Marchetti. I gioielli sono stati restituiti alle donne, mentre i due autori del furto sono finiti in manette. Si è poi scoperto che la coppia era pregiudicata e destinataria di un decreto di espulsione.