Monno, arrestato con fucile da caccia e proiettili clandestini

0

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della compagnia di Breno e quelli forestali di Breno ed Edolo hanno arrestato a Monno, in Valcamonica, un 40enne di Piancogno per detenzione illegale di arma da fuoco clandestina, munizionamento e parti di arma.

L’uomo si è visto notificare un decreto di perquisizione dalla procura di Brescia ed è stato trovato con una carabina monocanna senza contrassegni identificativi e matricola, innestato silenziatore in metallo artigianale e otto cartucce da caccia di diverso calibro.

Era tutto nascosto nel vano di una testiera di un letto in una cascina della zona. Stamattina si è visto convalidare l’arresto dall’autorità giudiziaria che ha disposto per lui il carcere.