Castenedolo, scappa a posto di blocco. In auto aveva droga

0

Nei giorni scorsi i carabinieri di Castenedolo hanno arrestato uno spacciatore che aveva forzato un posto di blocco. I militari, in quel momento impegnati in un servizio perlustrativo, avevano deciso di controllare un’auto condotta da un 21enne ungherese residente da tempo in Italia.

Ma il giovane non si era fermato all’alt e ha proseguito la corsa con manovre brusche e inseguito dai carabinieri. Poi ha tentato di nascondersi tra le auto di un parcheggio, ma è stato beccato e perquisito.

Nell’abitacolo c’erano 520 grammi di marijuana e alcune dosi di cocaina e 60 euro in banconote di vario taglio di tipo ungherese. Il controllo si è esteso alla sua abitazione di Castenedolo dove c’erano altri 50 grammi di marijuana. Il fermo gli è stato convalidato.