Villanuova, 41enne si toglie la vita dopo licenziamento

0

Mercoledì 19 luglio, intorno alle 8, un uomo di 41 anni si è tolto la vita in un’azienda di Villanuova sul Clisi, dopo essere stato licenziato qualche giorno prima. A trovare il corpo, i suoi colleghi che hanno poi rinvenuto un messaggio che spiega i motivi del tragico gesto.

Allertati i soccorsi, sul posto sono giunte ambulanza e auomedica, ma non c’era ormai più nulla da fare. I carabinieri di Salò, esaminando il messaggio, non hanno trovato nulla che si riferisse al licenziamento. In ogni caso, gli agenti continuando le indagini. Il 41enne, con due figli, faceva parte della curva nord del Brescia Calcio.