Carpenedolo, non si ferma a posto di blocco, condannato

0

Dopo che nel 2013 non si era fermato ad un posto di blocco, per un 40enne di Castel Goffredo è arrivata la condanna di un anno, con la condizionale. La decisione arriva dal Tribunale di Brescia.

La vicenda si era verificata a Carpenedolo, lungo la strada provinciale 343, quando il 40enne, vedendo la paletta alzata della polizia municipale, invece di fermarsi aveva proseguito ad alta velocità. A qual punto era partito l’inseguimento da parte degli agenti.

Dopo più di 10 chilometri di fuga, la polizia aveva fermato l’uomo al supermercato Italmark di Castel Goffredo. Sottoposto al test di droga e alcol, era risultato negativo. Ora, dopo 4 anni, è arrivata la condanna in primo grado.

 

Lascia un commento