Cisl, bresciani Diomaiuta e Dakiri nel consiglio nazionale

0

Francesco Diomaiuta e Hajar Dakiri sono i due bresciani che entrano nel nuovo consiglio nazionale del sindacato Cisl. Il massimo organismo dell’organizzazione si è insediato tra la fine giugno e l’inizio di luglio al termine del 18° congresso a Roma.

Diomaiuta, segretario generale della Cisl bresciana riconfermato dalle assise provinciali, entra nel board nazionale su designazione della struttura regionale, mentre Hajar Dakiri è stata eletta dal voto dei delegati. Dakiri è una giovane studentessa iscritta alla Felsa Cisl di Brescia (Federazione che associa i lavoratori somministrati, autonomi e atipici), membro dell’Associazione Comunità Donne Marocchine in Italia che ha portato la sua testimonianza e un contributo culturale in occasione del convegno del sindacato sui 70 anni del diritto di voto per le donne.

“In quella occasione – ricorda Diomaiuta – Hajar condivise il suo sogno: avere le stesse opportunità di una donna senza il velo. E io sono molto contento che la Cisl le abbia dimostrato che il suo sogno può e deve avverarsi”.