Paratico, travolge due donne e fugge, arrestato

0

Domenica 9 luglio, a Paratico, le forze dell’ordine hanno arrestato un 23enne originario di Sarnico per aver investito due donne e essere poi scappato. L’incidente è avvenuto tra sabato 8 e domenica 9, quando il giovane stava percorrendo le strade del paese a tutta velocità. Dopo aver percorso una rotonda in contromano e colpito un tubo del metano, danneggiando la vettura, si è verificato il peggio.

Due donne, infatti, una di 29 e l’altra di 33 anni, sono state travolte di spalle in via Don Moioli, mentre stavano raggiungendo le proprie auto parcheggiate, insieme ai loro rispettivi compagni. Il 23enne, dopo l’impatto, è fuggito, arrivando anei pressi del cimitero. Quando si è accorto di essere stato ripreso dalle telecamere di zona, ha deciso di cambiare direzione e infilarsi in altre vie.

Allertati i soccorsi dai compagni delle vittime, sul posto sono arrivate le ambulanze. Una delle donne è stata portata all’ospedale di Chiari e l’altra alla Poliambulanza di Brescia. Entrambe, ora, sarebbero in prognosi riservata. Nel frattempo, la polizia stradale di Iseo, con le testimonianze e le immagini delle telecamere è riuscita a risalire al pirata della strada. Arrestato è stato anche sottoposto al test dell’alcol e della droga.