Brescia, sorpresi a rubare di notte in negozio di via Solferino

0

Due ladri sono stati letteralmente colti in flagrante di notte mentre rubavano in un negozio di via Solferino, nel centro di Brescia. A beccarli sono state le telecamere di videosorveglianza presenti in zona e che dalla questura di Brescia stavano controllando. Così hanno “zoomato” su una scena particolare.

Dalle immagini si vedeva un giovane che all’esterno dell’attività commerciale prendeva qualcosa da un altro soggetto all’interno del negozio. Gli agenti di polizia si sono mossi subito e hanno raggiunto la via bloccando il 28enne fuori dal locale, poi risultato essere un italiano. I militari hanno anche notato che la vetrata era stata infranta, permettendo al complice, un 34enne tunisino, di entrare.

A poca distanza c’era anche un attrezzo che avevano usato per scassinare l’ingresso. Il nordafricano ha poi iniziato ad aggredire le forze dell’ordine e ha cercato di fuggire. Ma per poco tempo, perché poi è stato di nuovo bloccato, non senza difficoltà a causa dei calci e pugni che continuava a sferrare. Entrambi sono finiti in manette, ma l’africano è stato poi portato in carcere, mentre per il complice è stato disposto l’obbligo di presentarsi alla polizia giudiziaria.