Brescia, più di 2.200 patenti nautiche saranno revisionate

0

La magistratura ha puntato la sua attenzione sulla Motorizzazione di Brescia, in merito al rilascio di 2.235 partenti nautiche che parrebbero sospette. Il periodo sotto esame va dal 2008 al 2015. Tali titoli di guida sarebbero stati emessi con omesse o mendaci dichiarazioni sul domicilio da parte del candidato. Stesso caso era successo alla sede di Como e il tutto era partito quando un’agenzia di Bologna garantiva, in un solo fine settimana, la patente.

Il ministero dei Trasporti, però, era intervenuto sottolineando che la competenza fosse territoriale, salvo motivi di studio o lavoro. Per le patenti rilasciate a Brescia, un’indagine era stata già iniziata nel 2013, dopo alcune segnalazioni con richiesta di revisione. Infatti, dopo alcuni controlli, la Guardia costiera di Lipari aveva scoperto patenti sospette rilasciate a Brescia in mano a aspiranti diportisti provenienti da Piemonte, Liguria, Friuli Venezia Giulia, Lazio e Sicilia.

Pare, infatti, che queste persone si siano servite di servizi logistici e operativi di alcune scuole nautiche del territorio lombardo. Per questo motivo, il ministero dei Trasporti ha avvisato la Motorizzazione di Brescia di revisionare le patenti nautiche rilasciate dal 21 dicembre 2088 al 30 gennaio 2011.

 

Lascia un commento