Villa Carcina, auto danneggiate da polveri ferrose, risarcimenti

0

A Villa Carcina, numerosi automobilisti si sono ritrovati i propri veicoli con la carrozzeria danneggiata e in parte arrugginita. La causa è stata la fuoriuscita di polvere ferrosa dalla fonderia Glisenti. Circa 200 mezzi sono stati colpiti e per questo l’azienda si è accordata con i proprietari, in modo da risarcire i danni.

La fuoriuscita era dovuta a un malfunzionamento all’interno della fonderia, ma le concentrazioni erano sotto il limite consentito e quindi non pericolose per la salute dei cittadini. Così, non è stato denunciato nulla alle autorità competenti. Da qui, la polemica. Il Comune, infatti, non essendo stato avvisato, una volta che lunedì 3 luglio ne è venuto a conoscenza, ha informato l’Ats e l’Arpa di Brescia per verificare l’episodio all’interno della fonderia Glisenti.