Desenzano, brucia l’auto della compagna, arrestato stalker

0

Le forze dell’ordine di Brescia hanno arrestato uno stalker 47enne che minacciava, perseguitava e offendeva la sua ex compagna. L’uomo voleva riavere una relazione, ma il rapporto era ormai finito. Il tutto è partito a febbraio a Desenzano del Garda, fino a quando la donna ha deciso di denunciare la situazione al commissariato di polizia.

Le indagini sono quindi partite e a marzo la questura aveva notificato un ammonimento all’uomo. Dopo un periodo di tranquillità, a giugno lo stalker ha ricominciato con le minacce e gli insulti, tanto da arrivare a bruciare l’auto della donna. Quest’ultima ha così cambiato casa e lavoro per sfuggire al molestatore.

Infine, le indagini sono proseguite e lo stalker, ricevuto il provvedimento dal giudice di Brescia, è stato arrestato con l’accusa di incendio doloso e atti persecutori.

Lascia un commento