Basket, ufficiale l’acquisto di Abdel Fall per Leonessa Brescia

0

Germani Basket Brescia è lieta di annunciare l’acquisto di Abdel ‘Aka’ Fall, ala-centro che nell’ultima stagione ha indossato prima la maglia della Fiat Torino in Serie A e poi quella dell’Apu Gsa Udine in Serie A2. Senegalese di nascita, Fall è a tutti gli effetti italiano, poiché è cresciuto cestisticamente nel nostro Paese.

“Sono molto contento e soprattutto carico per questa nuova esperienza a Brescia – spiega il nuovo giocatore della Leonessa -. Giocare in una squadra che lo scorso anno ha trasmesso tantissime emozioni sia in campo che con la sua tifoseria sugli spalti mi dà grandi motivazioni. Penso di aver scelto l’ambiente giusto per fare bene e continuare la mia crescita. Non vedo l’ora di cominciare il campionato, di far parte di questo meraviglioso mondo e soprattutto di fare bene insieme a questa squadra. Forza Leonessa!”

Inseguiamo Abdel Fall da tempo – afferma Andrea Diana, coach della Germani -, credo che abbia le caratteristiche giuste per inserirsi nella squadra che stiamo costruendo e sono contento che abbia deciso di venire a Brescia. Giocatore di grande energia e dinamicità, ricoprirà il ruolo di cambio del centro titolare e ci servirà per alzare il livello di intensità del nostro gioco. Dal colloquio che abbiamo avuto è emersa tutta la sua motivazione e desiderio di mettersi in gioco, tutte qualità che lo aiuteranno a crescere durante l’anno aumentando sempre di più il suo apporto alla squadra”.

Nato a Dakar (Senegal) il 24 gennaio 1991, Abdel Kader Pierre Fall è figlio dell’ex ambasciatore del Senegal in Italia ed è considerato di formazione italiana, essendo cresciuto cestisticamente nel nostro Paese. A partire dal 2010 veste per due stagioni la maglia della Stella Azzurra Roma (Serie B dilettanti), poi si trasferisce a Trieste per disputare il suo primo campionato di Lega Due, chiuso con 2.3 punti e 3.3 rimbalzi di media a partita.

Nell’estate del 2013 si sposta a Casale Monferrato, dove rimane per due stagioni, arrivando a collezionare un bottino di 7 punti e 8.3 rimbalzi di media a gara nel secondo campionato trascorso in maglia Novipiù.

Nell’estate del 2016 viene acquistato dalla Fiat Torino, che lo scorso 9 ottobre lo fa esordire in Serie A in occasione del match vinto in casa contro Pesaro. Tra le fila dell’Auxilium disputa 7 partite, collezionando complessivamente 17′ in campo, poi a febbraio si trasferisce a Udine in Serie A2, dove gioca 10 partite mettendo a referto 8.2 punti e 7 rimbalzi di media a partita, con una preziosa doppia doppia (20 punti e 12 rimbalzi) messa a segno ad aprile contro la capolista De Longhi Treviso.