Desenzano, spaccio di droga tra parchi e scuola, tre fermati

0

Gli agenti del commissariato di polizia di Desenzano del Garda hanno messo a segno un’altra operazione antidroga nelle scorse ore. Controllando i luoghi più frequentati da famiglie e minori, i militari hanno individuato alcuni soggetti che spacciavano droga al dettaglio, soprattutto marijuana e hashish.

Tra quelli finiti nel mirino, un italiano di 21 anni, residente in paese, che incontrava i clienti in un parcheggio vicino a casa o nei dintorni della scuola che frequentava. Gli agenti sono arrivati a capo di circa 70 episodi di spaccio condotti dal giovane. Tanto che in un’occasione aveva persino minacciato un cliente per indurlo a dargli alcune centinaia di euro come saldo per una partita da 50 grammi di marijuana.

Un altro fermato è un 23enne di Calvisano che incontrava i suoi clienti spacciando per un centinaio di volte tra giardini e parchi. Anche lui, come il 21enne, ha incassato una denuncia ed entrambi rischiano di finire a processo. Infine, un 21enne pakistano residente a Desenzano è stato arrestato perché durante un controllo aveva 20 grammi di marijuana. In casa ne custodiva altri 450 grammi in uno spazio nascosto in un armadio.

Lascia un commento