San Gervasio, truffa online, preso il responsabile

0

Un uomo residente a San Gervasio Bresciano è stato vittima di una truffa online, quando sulla propria postapay ha trovato un addebito di 231 euro. Sicuro di non aver fatto tale operazione, ha denunciato tutto ai carabinieri di Pontevico.

Gli agenti hanno subito dato il via alle indagini, trovando il colpevole. Si tratta di un 44enne di Reggio Calabria, che è riuscito, tramite un meccanismo online, ha recuperare i codici d’accesso della carta prepagata. Successivamente, ha eseguito un giroconto a sua firma di 231 euro che, dalla carta, ha fatto pervenire sulla propria tessera.

I carabinieri hanno infatti rintracciato la carta sulla quale erano finiti i soldi, arrivando così all’hacker 44enne. Messo alle strette ha confessato tutto e per lui è arrivata una denuncia per truffa.