Vela, Garda si anima con “remake” Centomiglia e Bianchi

0

Si corre sul Garda. Le vele, o meglio la tradizione velica, tornano ad essere protagoniste del “Remake” della Centomiglia nella versione “Classic”, per tutto il week end, e domenica con il 39° Trofeo Roberto Bianchi. Le due regate si correranno nel tratto di medio Lago, nel cuore di quello che è il Parco dell’Alto Garda Bresciano.

Alla regata Centomiglia Classica, due prove tra Bogliaco e Gargnano, sono ammesse esclusivamente barche a vela d’epoca, classi ex olimpiche e Libera del Garda realizzate prima del 1980, tutte le imbarcazioni in legno, classiche o moderne, che presentano caratteristiche e spirito della tradizione velica. Domenica si disputerà in contemporanea la 39° edizione del “Trofeo Roberto Bianchi” per le classi monotipo. Sarà una mini long distance sull rotta Gargnano-Campione-Gargnano. La giornata si annuncia così ricca di flotte (Asso, Protagonist, Dolphin, Ufetti) che rappresentano lo spirito di oggi di Gorla e Centomiglia.

LA VELA PROMUOVE L’IMMAGINE DEL GARDA AD INTERLAKE (Coppa del Mondo sui laghi)

La regate internazionali del Bold d’Or del lago di Ginevra e il Kèkszalag del lago Balaton (che si corre in questo week end), con la Centomiglia del Garda la Coppa del Mondo della vela d’altura dei laghi. Il gemellaggio sta portando alla promozione del Benaco e della Provincia di Brescia con la presenza di vari equipaggi in regata e uno stand promozionale dove viene distribuito materiale relativo alla promozione turistica. L’iniziativa è nata grazie al Consorzio Garda Lombardia (di cui il CV Gargnano è socio), East Lombardy, Brescia Tourism. Il Clou del circuito “Interlake 2017” si avrà in occasione della 67° Centomiglia del 9 settembre sul Garda con la presenza degli equipaggi dei due Laghi d’Europa e “Cento Sapori” promosso da East Lombardy.