Brescia, ruba una catenina d’oro, ma viene arrestato

0

Nella serata di lunedì 26 giugno, intorno alle 20, a Brescia, un uomo di 76 anni è stato derubato della propria catenina d’oro da un 32enne di origine marocchina. Il tutto è accaduto tre via Benedetto Marcello e Piave, nel momento in cui l’anziano stava gettando la spazzatura nei cassonetti.

Ad un certo punto, si è visto essere quasi investito da un marocchino in sella a una bicicletta. L’incidente era stato calcolato dal malvivente per poter scippare la catenina d’oro all’uomo. Quest’ultimo, resosi conto di quello che era successo, ha inseguito il ladro prima a piedi e poi in auto fino in via Solferino, dove ha incontrato una pattuglia della polizia intenta in un servizio antidroga. Dopo aver loro spiegato la situazione, gli agenti sono entrati in azione.

I colleghi, infatti, hanno individuato il 32enne in via Foppa. Quando si è visto scoperto, il ladro ha gettato la catenina, tentando la fuga. Fermato è stato portato al comando, dove al 76enne gli è stato restituito il prezioso. Il marocchino, irregolare in Italia dal 2014, era già stata segnalato più volte per furto, rapina, spaccio e resistenza a pubblico ufficiale.

 

Lascia un commento