Vela, Gargnano, dal remake Centomiglia al Roberto Bianchi

0

Il Circolo Vela Gargnano propone nel prossimo week end il “Remake” delle vecchie flotte della Centomiglia; la regata si correrà nel tratto di medio Lago, nel cuore di quello che è il Parco dell’Alto Garda Bresciano. Alla regata Centomiglia Classica sono ammesse esclusivamente barche a vela d’epoca, classi ex olimpiche e Libera del Garda realizzate prima del 1980 e tutte le imbarcazioni in legno, classiche o moderne, che presentano caratteristiche e spirito della tradizione velica.

Domenica si disputerà in contemporanea la 39° edizione del “Trofeo Roberto Bianchi”. per le classi monotipo, regata bloccata dal vento nel marzo scorso. La giornata si annuncia così ricca di imbarcazioni che rappresentano lo spirito di Gorla e Centomiglia di ieri e dell’oggi.

Partner 2017: Alpe del Garda, Banca del Territorio Lombardo, Argivit, Gaastra & Gaastra Shop Gargnano, Xeos.it, Aron-Team Dolphin, Dap Brescia, Univela Campione, Hotel Bogliaco, Marina di Bogliaco, Kalyos, My SportingCloud, Kwindoo, Centrale del latte di Brescia, Funivia Malcesine Monte Baldo, La Perla del Garda, Società Autostrade Centro Padane spa, Consorzio Garda Lombardia, Brescia Tourism, Pro Loco Gargnano.
Istitutional partner: Federvela, Comune Gargnano, Regione Lombardia, Provincia di Brescia, Pro Loco Gargnano, Comune di Tignale.

Progetti in sviluppo: Lab CVG (le idee portate dal vento) con i progetti Hyak Onlus, Abe Brescia-Childrenwindcup, Cus Brescia, gemellaggi sportivi con lo Y.C. Cortina d’Ampezzo, Interlake con Bold d’Or Mirabaud Ginevra e Kèkszalag Balaton.

Lascia un commento