Torbole, cade dal tetto dell’azienda, imprenditore grave

0

Nel pomeriggio di lunedì 26 giugno, un’imprenditore 52enne di Castel Mella è precipitato dal tetto del capannone di sua proprietà a Torbole Casaglia. L’episodio, avvenuto intorno alle 14.30 in via Grandi, si è verificato dopo che l’uomo era stato chiamato dall’azienda in affitto nel capannone, per verificare i danni dopo il maltempo di domenica 25 giugno.

Il 52enne, Renato Consoli, era salito sul tetto per controllate una lastra metallica. Quest’ultima però non avrebbe retto, facendolo precipitare all’interno dell’azienda, nel momento in cui si stava ancorando con un moschettone. I presenti che hanno assistito alla scena, si sono prodigati a chiamare i soccorsi. Sul posto, ambulanza e elicottero.

La vittima, che aveva perso conoscenza, è stata portata in volo al Civile di Brescia, dove ha subito un intervento chirurgico per un trauma cranico. Ora, è in prognosi riservata. Proprio Consoli aveva perso il figlio di soli 22 anni per un infortunio sul lavoro.

Lascia un commento